Schatz Evelina

 

EVELINA SCHATZ

Nata sul mare di Odessa, li dove l’Occidente incontra l’Oriente, da genitori di culture diverse. Figlia d’arte, vive da tempo in Italia, dal 1998 la sua vita scorre fra Milano e Mosca.
Artista e performer, poeta e saggista, storico e critico d’arte, regista e scenografa, suoi saggi, scritti di narrativa e di teatro sono stati pubblicati in Italia, in Russia e in altri paesi. Ha collaborato diversi anni con il Corriere della Sera. Dopo una lunga esperienza nell’ambito della poesia visiva, del libro-oggetto e del libro d’autore, nel 1996 inizia a lavorare su opere plastiche, creando poesie-sculture, ceramiche e assemblaggi di materiali e segni che chiama re-melt. Operando in più campi dell’espressione artistica, è arrivata a un linguaggio in cui poesia, scultura, assemblaggio e collage, teatro e performance si mescolano in un unico oggetto artistico. Ha creato due minuscole e preziose case editrici kārwānSamizdat (libri in serie numerati manufatti) e caffèLadomir, curando design personalmente. I suoi lavori si trovano nei musei e nelle collezioni private in diversi paesi. Poeta bilingue, scrive in italiano e in russo. Ha pubblicato numerose raccolte di poesia. Opera omnia della sua poesia in lingua russа è uscita nel 2005 per la casa editrice Russkij Impuls (Mosca), parallelamente esce il volume firmato da tre studiosi, A.Golovanova, V.Kalmykova, G.Kulakin, Archeologia del poeta. Dizionario delle immagini di Evelina 
Schatz.
Compositori italiani e russi hanno tradotto in musica molte delle sue poesie, prose poetiche e testi teatral, eseguite in numerosi concerti in tutt’il mondo, trasmessi alla radio e alla televisione.



VEDI OPERE
Advertisement
 
CONCORSO MAPHIART
 
VISITA IL SITO PER AVERE MAGGIORI DETTAGLI
SITI AMICI
 
 
Oggi ci sono stati già 1 visitors (57 hits) qui!
=> Do you also want a homepage for free? Then click here! <=